News

Il formicolio ai piedi

Il formicolio ai piedi

Se si riduce il flusso sanguigno e i nervi del piede restano schiacciati a lungo, questi si intorpidiscono e possono provocare il formicolio.
Spesso, questo disturbo dipende da situazioni occasionali, come posture errate o calzature troppo strette. Solo nei casi più gravi il formicolio può dipendere da condizioni più gravi come il diabete, un’infiammazione al fegato o ai reni, infezioni o traumi del piede.

 

Il formicolio ai piedi può interessare tutto il piede o essere limitato ad alcune zone come il dorso del piede, la pianta o la zona tra le dita. Può manifestarsi durante il giorno e accentuarsi di notte.


Le cause del formicolio ai piedi
Mantenere a lungo la stessa posizione, indossare scarpe troppo strette o tacchi alti, possono provocare un formicolio ai piedi momentaneo e passeggero, a causa dello schiacciamento dei nervi.
Se invece il fastidio è continuo e duraturo, le cause possono essere:
- Danni al nervo;
- Compressione dei nervi;
- Lombosciatalgia;
- Carenza di vitamine B ed E;
- Traumi del piede;
- Diabete;
- Infammazione a fegato o reni;
- Abuso di alcol e tabacco;
- Cattiva circolazione

 

I sintomi
Oltre al formicolio in sé, il formicolio è di solito accompagnato da:
- Dolore;
- Intorpidimento;
- Indolenzimento;
- Bruciore;
- Difficoltà a deambulare;
- Debolezza;
- Difficoltà nei movimenti

 

Come prevenire il formicolio?
Per prevenire il formicolio ai piedi è necessario:
- Indossare scarpe comode, non strette e con tacco basso;
- Fare attività fisica o comunque tenersi in movimento;
- Avere un’alimentazione equilibrata;
- Eliminare grassi, alcol e fumo


Quali sono i rimedi al formicolio ai piedi?
Indossa sempre scarpe adeguate e i plantari Corazza che donano benefici al piede alla nostra postura.

 

 

Realizzazione e gestione tecnica del sito a cura di
iprov.com Iprov.com
Grafica, design e comunicazione
cosmobile.net Cosmobile.net
Sviluppo e gestione dati